Buone prassi

Buone prassi in ordine ai tempi per l'adozione dei provvedimenti e per l'erogazione dei servizi al pubblico (Legge n. 69/2009, art. 23)

 

Le buone prassi sono tutti i progetti, le politiche, le iniziative, le azioni e le esperienze innovative che migliorano le performance degli enti pubblici e che pertanto costituiscono esempi di buona amministrazione conducendo a risultati concreti nel miglioramento del servizio e/o nella riduzione dei costi.

 

L’art. 23 comma 5 della Legge 18 giugno 2009, n. 69 (Diffusione delle buone prassi nelle pubbliche amministrazioni e tempi per l'adozione dei provvedimenti o per l'erogazione dei servizi al pubblico) stabilisce che, al fine di aumentare la trasparenza dei rapporti tra le amministrazioni pubbliche e gli utenti, ogni amministrazione pubblica determina e pubblica nel proprio sito internet:

a) un indicatore dei propri tempi medi di pagamento relativi agli acquisti di beni, servizi e  forniture, denominato "indicatore di tempestività dei pagamenti";

b) i tempi medi di definizione dei procedimenti e di erogazione dei servizi con riferimento all'esercizio finanziario precedente.

 

L’Amministrazione Provinciale di Udine pubblica i dati di cui sopra alle pagine di seguito indicate:

a) indicatore di tempestività dei pagamenti;  

b) tempi medi di definizione dei procedimenti e di erogazione dei servizi.

 

Pagina aggiornata il 04.02.2016