Fattorie didattiche, 50 mila euro dalla Provincia per le visite scolastiche

La Provincia di Udine ha stanziato 50 mila euro per concorrere alle spese di trasporto sostenute dalle scuole per le visite alle fattorie didattiche, un’esperienza sempre più diffusa specie nel ciclo delle primarie. “Attraverso questo stanziamento – commenta l’assessore provinciale Beppino Govetto - la Provincia di Udine intende favorire la visita dei bambini a queste strutture che rivestono grande importanza dal punto di vista educativo, didattico ma anche sociale per quanto riguarda il recupero delle persone con disabilità e l’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati. Strategico il loro ruolo per far scoprire il nostro grande patrimonio rurale; risulta pertanto molto significativa – rileva l’assessore Govetto - la scelta di diversi istituti di inserire le visite a queste realtà nell’offerta formativa, un progetto educativo che diventa, quindi, ancora più qualificato e attraverso il quale si rafforza il legame scuola-territorio”.

Le domande di contributo vanno inoltrate alla Provincia di Udine entro il 15 ottobre; criteri e modulistica sono pubblicati sul sito internet dell’Ente (www.provincia.udine.it/amministrazione-trasparente/bandi-di-gara/bandi-e-avvisi).

L’universo delle fattorie didattiche e sociali, nella nostra regione, conta 109 unità (sono un’ottantina quelle attive, 40 delle quali in Provincia di Udine) distribuite su tutto il territorio. Un mondo che sta muovendo ampi passi avanti (erano una trentina le strutture nel 2005), ha importanti risvolti ambientali e sociali. A questo settore, la Provincia di Udine ha dedicato un convegno di approfondimento durante il quale è stata proposta una panoramica del settore e presentate alcune esperienze.

Pagina aggiornata il 28.09.2017