Invito - conferenza stampa. Romea Strata, ampliamento del tracciato verso l’Ostirol

Giovedì 7 dicembre alle 11.30, nel Salone del Consiglio provinciale bilancio delle attività e presentazione nuove iniziative.

Si amplia sul territorio provinciale il tracciato della Romea Strata, l’antica via di pellegrinaggio a piedi sulle orme degli antichi pellegrini che dall’Est Europa si recavano a Roma, riscoperta dall’Ufficio pellegrinaggi della Diocesi di Vicenza e sostenuta dalla Provincia di Udine per quanto riguarda la posa della cartellonistica e la pubblicazione della Guida del Touring Club. Grazie ai fondi del progetto Interreg V Italia-Austria 2014 – 2020 – “Asse prioritario Natura e Cultura”, sono stati inseriti nell’itinerario anche i comuni di Paluzza, Cercivento, Sutrio, Arta Terme, Zuglio, Tolmezzo, Verzegnis, Cavazzo Carnico.  Questo tracciato a nord che si allaccia all’Ostirol è stato denominato via Romea Julia; i comuni della provincia di Udine inclusi nel cammino sono ora 33.

Le attività svolte, gli ulteriori sviluppi del progetto, le future iniziative nell’ambito del partenariato (Comune di Schio-lead partner, Ufficio pellegrinaggi Diocesi di Vicenza, Bildungshaus Ostirol, Fondazione Aquileia), saranno illustrate nel corso della conferenza stampa in programma giovedì 7 dicembre, alle ore 11.30 nel Salone del Consiglio della Provincia di Udine.

Interverranno il vicepresidente della Provincia di Udine, Franco Mattiussi, don Raimondo Sinibaldi dell’Ufficio pellegrinaggi della Diocesi di Vicenza, la dottoressa Liebgard Fuchs per la Bildungshaus Ostirol, il sindaco del Comune di Schio, Valter Orsi, e il direttore della Fondazione Aquileia Cristiano Tiussi.

 

Pagina aggiornata il 05.12.2017