180 mila euro a cori, bande e associazioni musicali per attività annuali, scuole di orientamento musicale e corsi

158 realtà beneficiarie

Ammonta 180 mila euro l’importo che la Provincia di Udine ha assegnato nel 2016 a 158 tra corali, bande e filarmoniche per le attività ricreative svolte da queste realtà con finalità di promozione della cultura musicale. Tra i beneficiari rientrano anche le realtà che si occupano di orientamento musicale, lezioni per imparare a suonare uno strumento musicale o a cantare.
“Con le loro tante iniziative questi sodalizi contribuiscono a creare momenti di ritrovo e di aggregazione nelle varie comunità accrescendo anche la cultura musicale - spiega l’assessore provinciale Beppino Govetto –. Quello erogato dalla Provincia rappresenta un contributo importante che valorizza l’operato di queste realtà che divulgano un ricco patrimonio di valori e tradizioni del nostro territorio, coinvolgendo diverse generazioni, dai più piccoli ai più grandi. Nonostante i budget finanziari siano sempre più contenuti, i gruppi corali e bandistici hanno mantenuto vive le attività grazie alla passione, alla determinazione, al volontariato, alla voglia di stare insieme. Proprio per questo va riconosciuto il grande lavoro svolto dal punto di vista culturale ma anche sociale”.
“Da parte della Provincia – conferma Govetto - massima vicinanza al settore che l’Ente sostiene con finanziamenti mirati per attività/manifestazioni, per i corsi di orientamento musicale, per le scuole di musica e per l’acquisto di attrezzature e strumenti musicali. Per le tante iniziative svolte va riconosciuto il lavoro dei tantissimi maestri che, con competenza e professionalità sono impegnati nell’educazione della musica a vari livelli”.

Pagina aggiornata il 12.12.2016